Sperimentare il computer

L'attività di sperimentazione si tiene ogni venerdì mattima presso i locali del Vecchio Oratorio della Parrocchia di Manerba del Garda, nell'ambito del progetto "Un luogo di incontro ed impegno" ed è seguita da un esperto di applicativi e di comunicazione telematica coadiuvato da un educatore e da più volontari.

Finalità dell'azione è la promozione di un approccio nei confronti della tecnologia intesa come strumento e come risorsa. La sperimentazione del computer favorisce, inoltre, l'apprendimento e la possibilità di esprimere il proprio potenziale creativo attraverso l’utilizzo di software specifici.

Il computer come ambiente di apprendimento da cui far scaturire stimoli per attività esperienziali permette di ampliare le capacità linguistico-espressive ed il lessico attraverso la video scrittura ed il disegno ed orienta verso un giusto utilizzo di internet.

La metodologia di insegnamento non prevede una  netta demarcazione tra teoria e pratica, ogni argomento viene affrontato nel momento in cui si opera concretamente ed ogni fase dell'attività va documentata dai partecipanti a seconda delle attitudini e delle preferenze individuali.

Il programma di lavoro prevede l'acquisizione delle strumentalità di base come accendere e spegnere il computer, selezionare il programma della videata iniziale, l’uso della tastiera e coinvolge, attraverso l'uso del pc, tutta la sfera della personalità: la funzione manipolativa – spaziale, esplorativa, cognitivo-linguistica, cooperativa, sviluppando la capacità di lavorare in gruppo e la condivisione di conoscenze.

Prevede l'utilizzo della videoscrittura e del programma Paint, l'accesso ad internet per ricerche sia di tipo personale che di gruppo, la progettazione del giornalino ASPRA.

 

Guarda le immagini relative a questa attività: Sperimentare il Computer